Respiro & Meditazione

 

Lunedi 21 Agosto "Eclissi totale di sole"
Leggi post [clicca qui]

"Il respiro come via, come guida per raggiungere lo stato meditativo, la piena presenza del qui ed ora. La meditazione è uno specchio per la mente, una lampada per la coscienza; essa addolcisce il cuore, toglie la tristezza e tu ricevi l'umiltà vera.” ISAIA

Il respiro è una funzione necessaria che accomuna tutti gli esseri viventi. 

Tutti respirano per vivere, ma quanti sono realmente consapevoli di respirare?


Non è necessario “ricordarsi” di respirare, il nostro corpo “intelligente” lo fa in automatico.

Se diventiamo consapevoli del nostro respiro e di come possiamo “respirare” 
il nostro corpo può migliorare, la nostra salute può migliorare, i nostri pensieri possono migliorare.

Ed ecco che tutto cambia, respirare nel modo corretto diventa terapeutico.

Le pratiche orientali come Yoga e Meditazione, da millenni insegnano l’importanza del la corretta respirazione per migliorare la pratica stessa, la concentrazione, il vuoto mentale, la salute fisica.
 Oggi in tutti gli sport viene insegnata, in molti ambienti di lavoro è suggerita,
in quanto migliora l’attenzione e le prestazioni.

Una corretta respirazione permette di :

◦Miglior funzionalità cardiovascolare e polmonare
◦Maggior ossigenazione dei tessuti e più funzionalità del sistema linfatico
◦Una mente più tranquilla
◦Un livello di stress più basso con una migliore gestione dello stesso
◦Una migliore presenza fisica e un linguaggio del corpo più positivo
◦Più sicurezza e più lucidità nel prendere le decisioni
◦Maggior controllo su voi stessi
◦Sonno più ristoratore e più equilibrio neurovegetativo
◦Migliore funzionalità viscerale
◦Una postura più corretta
◦Superare disagi emozionali (es. attacchi di panico)
◦e molto molto altro…

Tutti i lunedì (dalle 20,30 alle 22,00) 
presso l’Associazione Autentjca a Jesolo (Ve)

Serate sul respiro, dove potrai sperimentare attivamente diverse modalità/tecniche e sentirne subito i benefici. 

Vedremo come il respiro migliora il movimento, come il respiro integra e migliora la meditazione,
come può calmare la nostra mente, come permette di superare le nostre dinamiche o disagi.

La cosa più semplice e naturale possibile “respirare”, se fatta consapevolmente ti migliora la vita in ogni ambito.

Contributo per la serata € 12,00
[Per chi non è iscritto all'associazione più € 10,00 comprensivo di copertura assicurativa]

Info e prenotazioni 3358241691 Erik Comin

Altre informazioni sul respiro :

Il respiro è alla base della vita in quanto è l’unico modo che abbiamo per ottenere 
l’ossigeno necessario in tutto il corpo a livello cellulare.
Per la maggior parte del giorno e della notte la nostra respirazione è automatica, ma se vogliamo siamo in grado di controllare il ritmo, l’ampiezza e la durata di ogni singolo respiro.



Il respiro riflette il nostro stato fisico ed emotivo.
Quando corriamo sentiamo il cuore in gola e la respirazione aumenta, quando ci
alziamo al letto al mattino il respiro sarà leggero a volte impercettibile. Se sono stressato il mio respiro sarà veloce, se sono calmo e rilassato il respiro è profondo e lento. Osservando come una persona respira è quindi possibile sapere subito se ha appena finito una maratona o si trova in un periodo frenetico e stressante oppure in uno rilassante o di vacanza.

 


Un’emozione può condizionare il nostro respiro.

Come cambia il mio respiro se ricevo un abbraccio o un rifiuto?

Ma è vero anche il contrario! 
Utilizzo il respiro per equilibrare lo stato emotivo sbilanciato (ad esempio l’attacco di panico)

La corretta respirazione permette di correggere la postura.

Una respirazione scorretta può creare blocchi a livello del diaframma con conseguenti scompensi e dolori in particolare a livello cervicale e/o lombare.
Una postura corretta, aiutata da una corretta respirazione sarà conseguenza di un linguaggio del corpo più positivo che porterà ad una maggior sicurezza in se stessi,
che porterà inevitabilmente porterà al miglioramento delle nostre relazioni interpersonali.

Respirare nel modo corretto scatena una reazione a catena sul nostro corpo, sulla nostra mente, sulle nostre emozioni.

Con Erik Comin, Facilitatore Emozionale in Attitudinal Healing, kinesiologia, Psych-K e Neurofisiologia Alchemica. Formato in Tuina (massaggio tradizionale cinese), trattamento metamorfico e Qi Gong. Seguo da anni l’approccio di Metamedicina di Claudia Rainville e la psicosomatica.

Lavoro per accompagnare la persona a connettere e integrare le parti mentale, emozionale, fisica, energetica e spirituale verso un benessere sempre più completo da vivere pienamente nel presente. Ciò che porto negli incontri di gruppo o nei trattamenti individuali è la mia esperienza per dare nuovi input e strumenti autentici che permettano di proseguire il proprio cammino in piena autonomia.

 

Condividi