Jammu and Kashmir

19/04/2019 09:00
30/04/2019 18:00

Ai piedi della Grande Catena Himalayana esiste un luogo dove la natura si svela con tutta la sua bellezza, le imponenti montagne sono custodi di stupefacenti laghi ad alta quota dove il cielo azzurro si rispecchia, la campagna lussureggiante attraversata dal fluire dei fiumi è terra natia di fiori coloratissimi in giardini rigogliosi che raccontano storie antiche.

Questa regione di territorio comprende il Ladakh, il Jammu e la valle del Kashmir,
siamo nella punta nord dell’India, abbracciati al Pakistan, al Tibet e alla Cina.
Terra di confine, crocevia di popoli e commerci hanno favorito l’incrocio delle culture greche, tibetane, cinesi, indiane e persiane. Pianure, valli, verdeggianti colline, territorio brullo ma estremamente affascinante, i giganti himalayani, i laghi ad alta quota… tutte queste diversità ambientali ospitano popolazioni che parlano lingue diverse, hanno credi diversi e vivono in condizioni diverse.

 Questo mix culturale, territoriale, spirituale si guadagna in pieno il titolo di “Gemma sulla corona himalayana dell’India

Il nostro viaggio sarà un esperienza  personale e di gruppo nella scoperta, nella conoscenza, nell’integrazione, nella sperimentazione di luoghi millenari, culture e tradizioni. Questo viaggio esperienziale ti porterà a conoscere maggiormante te stessa/o grazie alle pratiche quotidiane di pranayama e mindfulness. Sarà parte integrante del viaggio il sostegno umanitario portando materiale di prima necessità in scuole ed orfanotrofi bisognosi della zona.

In questa nuova avventura saremo sempre accompagnati dal nostro amico/fratello Ravinder Singh di “Turismo in India” che ci ha finora sempre dimostrato la sua massima disponibilità e accortezza, precisione e sicurezza nell’organizzazione dei viaggi.

Dal 19 al 30 April 2019  | 11 Notti - 12 giorni


Queste sono le tappe principali del nostro viaggio:

SRINAGAR - GULMAR - PAHALGAM - SANAMARG - KARGIL - LAMAYURU - PANGONG LAKE - LEH - DEHLI



e questi sono alcuni del suggestivi luoghi che visiteremo:


il lago Dal con le sue houseboath e i mercati galleggianti, i giardini degli imperatori Mogul, il trono di Salomone e il quartiere di Kanial (dove si dice ci sia la tomba di gesù), Aishmuqual il luogo di culto che custodisce la verga di Mosè, il Dachigam national Park dove vivono orsi bruni himalayani, leopardi, gli Hanguls (una rara specie di cervo) e tante specie di uccelli. Le coltivazioni di zafferano, di mele,  le risaie e le immense foreste di pini. Faremo escursioni a piedi o a cavallo fino al ghiacciaio di Thajiwas. Visiteremo il villaggio di Mulbek dove si trova il più antico tempio buddhista, il centro di meditazione di  Lamayuru, il Tempio di Hemis che custodisce insegnamenti millenari e il complesso di Alchi. Attraverseremo la Magnetic Hills/Road, i deserti di Lex e il suggestivo Pangong Lake situato a 4.350 metri sul livello del mare.

Il nostro viaggio inizia da SRINAGAR che si trova a 1730 metri di altezza e terminerà a LEH che si trova a 3524 metri di altezza, con una tappa giornaliera, il penultimo giorno, al  lago di PANGONG (4350m). Abbiamo 12 giorni in cui, giorno dopo giorno saliremo di altitudine gradualmente in modo che i nostri corpi si abituino alle nuove altezze. Inoltre ci prepareremo giornalmente attraverso semplici esercizi fisici (yoga) e di respirazione per adattarci.

La natura e l’omeopatia ci possono essere d’aiuto con i loro preparati
le vitamine del gruppo B per il buon funzionamento del sistema nervoso (cominciando almeno una settimana prima), oppure rimedi fitoterapici come il Ginkgo biloba, che aumenta il flusso sanguigno cerebrale migliorando la tolleranza alla scarsità di ossigeno, o la Rodiola, che aiuta a contrastare l’ansia ed aumenta la resistenza alla fatica. Molto consigliate le tisane di zenzero, specie al mattino.

N.B.
La partenza dall’Italia potrà avvenire dall’aeroporto a te più vicino, oppure tutti dallo stesso aeroporto (da concordare), con volo destinazione Delhi e cambio per Srinagar. 
Il ritorno lo facciamo partendo da Leh sempre via Delhi.
Tutta la documentazione (acquisto biglietto aereo e richiesta visto) può essere gestita direttamente da noi previa vostra autorizzazione]

Per informazioni e ricevere il  dettaglio costi e servizi contattami al 335.8241691  o info@autentjca.it
Grazie mille.
Erik Comin

L’organizzazione è a cura di "Turismo In India di Ravinder Singh” e promossa dall’Associazione Autentjca.

 

Condividi