Meditazioni individuali e di gruppo

La mia esperienza mi ha portato a considerare la meditazione lo stato di totale presenza e le molteplici tecniche meditative strumenti per arrivare allo stato di presenza.


Vivere la presenza o il famoso “qui e ora” non è semplice, ci vuole disciplina e volontà e vorrai ti insegnerò come ritrovarlo (si! hai letto bene ritrovarlo, perché tutti vivevamo nella presenza).

Per portarti a vivere la presenza ti insegnerò molte tecniche che ho sperimentato in molti anni di pratica, affinché tu possa trovare quella o quelle per te più utili e significative.

Qualcuno mi ha chiesto se ci sono controindicazione nel vivere nella presenza?


Non ne ho ancora trovata una, ma ho trovato innumerevoli benefici:
Vivere la presenza significa… accorgersi di quello che accade, e ti giuro… accade sempre qualche cosa, percezione completa del proprio corpo, della propria energia, del sentire, affrontare le situazioni della vita con una visione più ambia (smetterai di re_agire per iniziare ad agire), 
diventare il fautore delle proprie scelte e non la conseguenza delle scelte di altri, vedere la causa non il sintomo
orientarsi sulla soluzione non sul problema.

Il tuo essere presente lo puoi applicare ovunque, al mattino appena ti alzi, quando fai colazione, mentre ti alleni o sei al lavoro, con gli amici di fronte ad una pizza, con la compagna/o mentre fai l’amore, …

Per me meditare e quindi vivere la presenza, è vivere al 100%

Per informazioni o prenotare una seduta chiamami al 335 8241 691 o scrivi a info@autentjca.it
Sarò felice di rispondere a tutti i tuoi quesiti o incontrarti per un trattamento.

Erik Comin

Condividi